SCHEDA

L'opera

Il volume raccoglie contributi diversi incentrati sulla città di Frascati intorno alla metà dell’Ottocento e celebra la ricorrenza dei 150 anni dall’arrivo nella città tuscolana – il 7 luglio 1856 – del primo convoglio ferroviario che attraversa il territorio dello Stato pontificio, che sarà salutato più che entusiasticamente dal pubblico e celebrato come evento eccezionale dalle cronache contemporanee. L’avvento del treno segnerà nel secondo quarto dell’Ottocento l’avvio della storia contemporanea di Frascati, che risulta essere estremamente complessa e affascinante perché tutta giocata sullo sfondo dell’“illuminato” pontificato di Pio ix. Ai due poli estremi del medesimo racconto sono Pio IX e il marchese Giovan Pietro Campana, uno dei più celebrati collezionisti e ambivalenti e controversi protagonisti delle cronache contemporanee, nonché proprietario di palazzi, case e terreni disseminati nel territorio cittadino.

La curatrice

Isabella Salvagni, Aiuto Curatore dell’Archivio Storico dell’Accademia di San Luca, e libero docente presso la Terza università di Roma, svolge attività di ricerca con particolare attenzione a temi di storia urbana e di storia dell’architettura, che abbracciano in particolare il patrimonio artistico e architettonico della città di Roma e del territorio laziale. È autrice di numerosi saggi tra i quali si ricordano quelli sulla chiesa di Sant’Angelo in Pescheria nel Portico d’Ottavia, sull’Archeologia industriale nella provincia di Frosinone, sulla villa Rufinella e il Tusculum di Frascati, e delle monografie Palazzo Carpegna (1533-1934) e Dall’Universitas all’Accademia di San Luca: istituzione e sedi tra primo Cinquecento e gli anni Trenta del Seicento.

Sommario

Presentazioni, Francesco Paolo Posa, Stefano Di Tommaso, Elisa Tittoni, Francesco Maria Emanuele Emmanuele - Introduzione, Giovanna Cappelli, Isabella Salvagni – PARTE I - FRASCATI, PIO IX E LA FERROVIA - Roma e Frascati a metà Ottocento, Anna Maria Isastia - Da città ‘murata’ a città ‘aperta’: l’avvento della «Strada ferrata» a Fra­sca­ti fra primo e secondo Ottocento e la rimozione delle «vecchie deformità», Isabella Salvagni - Frascati tra Grand Tour e turismo di massa: dicotomia di una città tra immagine e immaginazione, Margherita Fratarcangeli - Les Wagons Pontificals, Emiliana Ricci – SCHEDE - SEZ. I: Pio IX - SEZ. II: Frascati e la ferrovia - SEZ. III: L’immagine di Frascati nell’Ottocento: libri, costumi, progetti, vedute - PARTE II - IL MARCHESE CAMPANA - Gian Pietro Campana. Brevi note sulla vita di un collezionista, Giovanna Cappelli, Gianpaolo Nadalini - Il Museo Campana. Itinerario da Roma a Parigi, Gianpaolo Nadalini - I palazzi Campana a Frascati: storia di un grande progetto residenziale e museale, Rosella Carloni - Gian Pietro Campana e la cultura dell’antico, Giovanna Cappelli - Lo «spinosissimo affare del Monte»: Gian Pietro Campana banchiere e collezionista, Marzia Guerrieri – SCHEDE - SEZ. IV: Gian Pietro Campana - SEZ. V: Campana collezionista e archeologo - SEZ. VI: I luoghi dei “musei” e i palazzi Campana e Marconi a Frascati