SCHEDA

L'opera

La Nuova regola regola di pratticare facilmente gli cinque ordini d’architettura di Floriano Ambrosino architetto è un manoscritto inedito del primo Seicento conservato presso la Biblioteca Universitaria di Bologna. Il suo autore è stato uno dei più importanti architetti attivi, a Bologna ed in altri luoghi dell’Emilia e della Romagna (Modena, Reggio Emilia, Imola, Brisighella), tra la fine del Cinquecento e l’inizio del secolo successivo. Il volume costituisce un’edizione critica del codice, del quale vengono riprodotte a colori tutte le illustrazioni, ed è corredato da due ampi saggi: il primo dedicato ad una inedita ricostruzione dell’opera architettonica dell’Ambrosini nel contesto della Bologna post-tridentina; il secondo ad una lettura critica del trattato, che ne evidenzia rotture e continuità con la tradizione precedente.

Gli autori

Maurizio Ricci insegna Storia dell’architettura nella Prima Facoltà di Architettura “Ludovico Quaroni” dell’Università di Roma “La Sapienza”. Si è occupato, con volumi e saggi, di storia dell’architettura dal xvi al XVIII secolo, di teoria del paesaggio e di storia delle teniche costruttive. È stato uno degli organizzatori della mostra Jacopo Barozzi da Vignola. La vita e le opere (Vignola, 2002). Dal 2007 è membro del Comitato Nazionale per le celebrazioni del v centenario della nascita del Vignola e dal 2009 socio fondatore del Centro Internazionale di Studi “Jacopo Barozzi da Vignola” di Roma.
Paola Zampa insegna Storia dell’architettura nella Prima Facoltà di Architettura “Ludovico Quaroni” dell’Università di Roma “La Sapienza”. Autrice di numerosi saggi sull’architettura italiana tra xv e XVII secolo, si è occupata in particolare della nascita, formazione e trasformazione del linguaggio degli ordini architettonici, con particolare attenzione ai rapporti tra le elaborazioni teoriche e le realizzazioni.

Sommario

Introduzione, Augusto Roca De Amicis - Floriano Ambrosini architetto e teorico nella Bologna post-tridentina, Maurizio Ricci - La Nuova regola di Floriano Ambrosini, Paola Zampa - Il ms. 143 della Biblioteca Universitaria di Bologna Maurizio Ricci - Nuova regola di pratticare facilmente gli cinque ordini d’architettura di Floriano Ambrosino architetto bolognese trascrizione e note di Maurizio Ricci - Tavole