SCHEDA

L'opera

Il catalogo della mostra propone una selezione di immagini dei siti italiani unesco, tratte dalle collezioni dell’ICCD, che coprono un arco temporale di centocinquanta anni: dalle foto storiche degli anni ’50 dell’Ottocento, che rappresentano pezzi unici di valore inestimabile, alle stereoscopie, alle cartoline d’epoca, alle foto aeree, alle foto delle ultime campagne. Queste immagini, efficaci esempi del valore documentario della fotografia e dello sviluppo delle tecniche fotografiche, testimoniano l’interesse che questo strumento ha fin dalle sue origini riservato al patrimonio italiano. Foto di documentazione che forniscono un contributo alla conoscenza nel tempo dei siti unesco italiani, consolidando la consapevolezza della straordinaria unicità del nostro patrimonio culturale.

Sommario

IMMAGINI FOTOGRAFICHE DEI SITI UNESCO – L’AMBIENTE E IL PAESAGGIO: Dolomiti - Orto botanico di Padova - Portovenere, Cinque Terre e le Isole Palmaria, Tino, Tinetto - Val d’Orcia - Costiera amalfitana - Isole Eolie. - DAGLI INSEDIAMENTI CONTADINI ALLE CAPITALI MILLENARIE:
I Trulli di Alberobello - I Sassi e il Parco delle Chiese rupestri di Matera - Crespi d’Adda - Centro storico di San Gimignano - Centro storico di Siena - La città di Verona - Centro storico di Firenze - Mantova e Sabbioneta - Ferrara, città del Rinascimento e il suo Delta del Po - Centro storico di Pienza - Centro storico di Urbino - Genova: le Strade Nuove e il sistema dei Palazzi dei Rolli - Le città tardo barocche del Val di Noto - Centro storico di Napoli - Venezia e la sua Laguna - Centro storico di Roma, le proprietà extraterritoriali della Santa Sede nella città e San Paolo fuori le Mura. - QUINDICI SECOLI DI STORIA DELL’ARCHITETTURA E DELL’ARTE: Monumenti paleocristiani di Ravenna - La piazza del Duomo di Pisa - Modena: Cattedrale, Torre Civica e Piazza Grande - Castel del Monte - Assisi, la Basilica di San Francesco e altri siti francescani - La chiesa e il convento domenicano di Santa Maria delle Grazie con il “Cenacolo” di Leonardo Da Vinci - Vicenza e le Ville del Palladio nel Veneto - Tivoli, Villa d’Este - Sacri Monti di Piemonte e Lombardia - Il Palazzo Reale del XVIII secolo di Caserta con il Parco, l’Acquedotto vanvitelliano ed il Complesso di San Leucio - Residenze Sabaude. - DALLA PREISTORIA ALL’ARCHEOLOGIA CRISTIANA: Arte rupestre della Valcamonica - Villaggio nuragico di Barumini - Necropoli etrusche di Cerveteri e Tarquinia - Parco Nazionale del Cilento e del Vallo di Diano con i siti archeologici di Paestum e Velia e la Certosa di Padula - Tivoli, Villa Adriana - Piazza Armerina, Villa romana del Casale - Area archeologica di Agrigento - Siracusa e le necropoli rupestri di Pantalica - Aree archeologiche di Pompei, Ercolano e Torre Annunziata - Area Archeologica di Aquileia e Basilica Patriarcale. L’AMBIENTE E LA TECNOLOGIA: La ferrovia retica nel paesaggio dell’Albula e del Bernina. - I FONDI FOTOGRAFICI Paola Callegari, ICCD - INDICE DELLE TECNICHE Antonio Di Carlo, ICCD - INDICE DEI FOTOGRAFI STORICI Rosa Maria Nicolai, ICCD - CAMPAGNE FOTOGRAFICHE