SCHEDA

L'opera

Restituite dalla terra come rare pietre preziose, brecce, alabastri, lumachelle, porfidi, agate e diaspri provenienti dal Medio Oriente, dal bacino del Mediterraneo o dall’Africa più lontana hanno invaso con l’intensità dei loro fulgidi colori gli spazi pubblici e privati delle maggiori corti europee, segnando in maniera determinante l’estetica sei-settecentesca. Grazie ad un cospicuo nucleo di documenti inediti, mercanti di marmi, scalpellini, scultori ed architetti appaiono privilegiati attori di un mondo affascinante e complesso, in cui il costante confronto con l’antico è incentivo per competere con il passato e per la creazione artistica, nonché fonte di sicuro guadagno. Una serrata narrazione ripercorre i luoghi e gli avvenimenti nei quali le fastose tarsie marmoree, oggi come allora, sono assolute protagoniste.

L'autore

Adriano Amendola è dottore di ricerca in Strumenti e Metodi per la Storia dell’Arte (Sapienza Università di Roma, 2010). Per i nostri tipi è autore del volume I Caetani di Sermoneta. Storia artistica di un antico casato tra Roma e l’Europa nel Seicento, Roma 2010. Ha pubblicato articoli su riviste specializzate e saggi in volumi collettanei dedicati alla cultura figurativa barocca, al collezionismo, alle arti applicate. Attualmente collabora con la cattedra di Storia dell’Arte Moderna della Sapienza Università di Roma e dell’Università “Gabriele d’Annunzio” di Chieti, e con l’Istituto République de Lettres-Respublica Literaria di Parigi. Ha in corso di preparazione un volume su Adolfo Venturi e gli allievi della scuola di perfezionamento di Roma (1900-1925).

Sommario

Prefazione di Maria Giulia Aurigemma - «Mostre di marmi» e tecniche di lavorazione tra Sei e Settecento - «Di commessi delli più belli mischi, che si ritrovano»: Gabriele Renzi e la Cappella Savenier a Santa Maria dell’Anima - Il costo dei marmi - Marmi in fieri: maestranze al lavoro - Profili biografici dei mercanti di marmi e degli scalpellini citati nel testo - APPARATI - I. Contratto per l’esecuzione della decorazione marmorea della Cappella Savenier in Santa Maria dell’Anima - II. Pagamenti per l’esecuzione della Cappella Savenier in Santa Maria dell’Anima - III. Contratto per l’esecuzione della decorazione marmorea dello studiolo di Antonio Minutoli - IV. Glossario