SCHEDA

GLI AUTORI

Manuela Gianandrea è docente di storia dell’arte medievale presso la Sapienza Università di Roma e curatrice del Museo domenicano di Santa Sabina all’Aventino. Ha organizzato diversi convegni internazionali e pubblicato numerosi saggi sul Medioevo romano e sul Meridione, intesi quale rilettura dei fenomeni artistici attraverso l’analisi delle fonti e il riesame della storiografia.
Manuela Annibali è storico dell’arte, curatore del Museo domenicano di Santa Sabina a Roma e di collezioni private d’arte contemporanea in Italia e all’estero. Ha curato mostre per la Biennale di Venezia, il P.S.1 di NYC, il Macedonian Museum of Contemporary Art di Salonicco e la Saatchi Gallery di Londra, concentrando le sue ricerche sulle tradizioni artistiche dei Paesi del Mediterraneo.
Laura Bartoni è storica dell’arte e ricercatrice presso l’Università Telematica Internazionale Uninettuno. Ha preso parte a convegni internazionali e a volumi miscellanei, occupandosi di temi relativi alla cultura artistica del Seicento romano, nelle sue complesse dinamiche sociali, e dedicandosi inoltre a studi sul collezionismo romano e bolognese.

L’OPERA

Il 22 dicembre 1216 papa Onorio iii approva la Bolla di conferma dell’Ordine dei Frati Predicatori, riconoscendo universalmente un progetto di evangelizzazione che lo spagnolo Domenico di Guzmán aveva avviato già da tempo. Sono trascorsi da allora otto secoli di intensa storia spirituale e umana. Il volume intende celebrare questo importante evento delineando le vicende storico-artistiche del convento di Santa Sabina all’Aventino – prima sede dei Domenicani a Roma e oggi Curia Generalizia dell’Ordine – attraverso una metodologia che metta a confronto lo studio archeologico del monumento architettonico, la documentazione archivistica e le fonti testuali e iconografiche. Nel contempo si presenta per la prima volta l’interessante quanto eterogeneo patrimonio di opere d’arte custodito nel complesso, ricco di materiali significativi quanto spesso poco noti, se non addirittura inediti. Ne emerge alla fine uno straordinario panorama che intreccia le vicende dei Domenicani ai contesti storico-sociali delle diverse epoche, dalla nascita degli Ordini mendicanti nel Medioevo alle istanze della Riforma cattolica, dal tramonto dello Stato Pontificio fino al ritorno dei Predicatori a Santa Sabina in un sintomatico processo di ricostruzione della identità dell’Ordine attraverso la memoria e il passato.

SOMMARIO

Saluti, fr. Bruno Cadoré O.P. - Presentazione, fr. Orlando Rueda Acevedo O.P. - Introduzione, Manuela Gianandrea, Manuela Annibali, Laura Bartoni - Piante del complesso di Santa Sabina – IL CONVENTO NEL TEMPO: Archeologia del monumento, fonti testuali e immagini storiche. Per una rilettura della fase medievale del convento domenicano di Santa Sabina all’Aventino, Manuela Gianandrea - Il Rinascimento privato del convento di Santa Sabina: Bandinello Sauli, Vincenzo Giustiniani, Pio V, Manuela Annibali - Dalle “delitie” del cardinal Bernerio alle opere “necessarie” del primo Settecento. Le alterne vicende del convento di Santa Sabina in età moderna, Laura Bartoni – I LUOGHI STORICI DEL CONVENTO - Un’apparente arcaicità: il chiostro medievale di Santa Sabina all’Aventino, Manuela Gianandrea - La sala capitolare, Manuela Gianandrea - Il Giardino dell’Arancio di san Domenico. Vicende di un complesso palinsesto archeologico, storico-artistico e semantico, Manuela Gianandrea - La Cappella di San Domenico, Sebastiano Roberto, Laura Bartoni - La Cappella di San Pio V, Maria Barbara Guerrieri Borsoi - La Galleria dei Maestri: i successori di san Domenico, Manuela Annibali - Dal lazzaretto all’insediamento della Curia dell’Ordine in Santa Sabina: l’ala Passarelli e il convento nuovo, Marco Setti, Angelo Broggi - Il Museo domenicano: storia dell’allestimento del patrimonio domenicano e il percorso di arte e fede nel convento di Santa Sabina, Manuela Annibali - L’azione di studio, restauro e tutela della Soprintendenza nel convento di Santa Sabina all’Aventino, Monica Morbidelli – CATALOGO DELLE OPERE, testi di M. Annibali, L. Bartoni, M. Borchia, G.A.B. Bordi, A. Brunetto, A. Cavallaro, R. Cobianchi, B. Corradini, A.M. D’Achille, F. De Martino, G. de Simone, G.M. Fachechi, M. Gianandrea, C. Giovannone, M.B. Guerrieri Borsoi, A. Iommelli, G. Livi, S. L’Occaso, V. Massa, M. Nicolaci, S. Pannuzi, F. Parrilla, S. Pierguidi, J.N. Richardson, L. Tiberti, E. Tosti – INVENTARIO DEL PATRIMONIO STORICO – APPARATI: Fonti e bibliografia - Referenze fotografiche - Rilievi delle pareti dei corridori del chiostro, Luca Della Santa, Luca Giuggiolini