SCHEDA

IL CURATORE

Alessandro Brodini ha conseguito il dottorato in Storia dell’architettura e dell’urbanistica all’Università Iuav di Venezia. È stato borsista della Bibliotheca Hertziana, Max-Planck-Institut Kunstgeschichte, della Alexander von Humboldt Stiftung presso l’Università di Bonn e dell’Università Iuav. Attualmente insegna Storia dell’architettura all’Università degli Studi di Milano.

L'OPERA

Francesco Palpacelli (1925-1999) è stato uno degli architetti più originali del secondo Novecento, sebbene la sua figura non sia ancora debitamente conosciuta. Queste pagine ci offrono la straordinaria occasione di incontrare l’architetto da giovane, negli anni della formazione seguiti ai tempi bui della Seconda Guerra Mondiale. Nei suoi appunti, scritti tra il 1951 e il 1954, sfilano diversi amori: quello per l’architettura, l’arte, la letteratura, la musica, il cinema e, non ultimo, quello per Gabriella. Ciò che ne emerge è un desiderio di cultura aggiornata e aperta agli spunti internazionali, accompagnato da uno sguardo critico che, con acume, si posa su un mondo nuovo.

SOMMARIO

“Ricordati la corteccia, avvolgimi sempre”. Il diario di un architetto da giovane, Alessandro Brodini – ILLUSTRAZIONI – Diario 1951-1954, Francesco Palpacelli - Nota biografica - Bibliografia - Indice dei nomi