SCHEDA

L'OPERA

Il convegno Maratti e l’Europa (2013, Atti pubblicati da Campisano Editore 2015), ridestando l’interesse nei confronti di questo grande pittore nella ricorrenza del terzo centenario della morte, ha fatto emergere l’esigenza di un approfondimento sulla centralità del magistero di Carlo Maratti (1625-1713), ma ha anche messo in evidenza quanti aspetti della sua produzione artistica siano ancora da indagare e quanto sia rimasta in ombra l’egemonia e l’influenza da lui esercitata nella pittura a Roma nella prima metà del Settecento. È per approfondire queste tematiche e far luce sui suoi numerosi allievi che Sybille Ebert-Schifferer e Simonetta Prosperi Valenti Rodinò, curatrici di questo volume, hanno promosso altre due giornate di studio dedicate a Maratti e la sua fortuna, tenutesi alla Galleria Nazionale d’Arte Antica a Palazzo Corsini di Roma l’11 e 12 maggio 2014, di cui qui si raccolgono i testi delle relazioni. Si tratta di contributi tuttidi grande rilevanza scientifica, presentate dai maggiori esperti internazionali dell’argomento: Stefan Albl, Novella Barbolani di Montauto, Liliana Barroero, Sonja Brink, Claudio Falcucci, Flaminia Franco, Carlo Giantomassi, Cristiano Giometti, Francesco Grisolia, Peter Björn Kerber, Stefan Morét, Silvia Pedone, Wolfgang Prohaska, Simonetta Prosperi Valenti Rodinò, Steffi Röttgen.

SOMMARIO

Presentazione, Sybille Ebert-Schifferer, Simonetta Prosperi Valenti Rodinò .- Allievi, seguaci, imitatori e avversari – l’impronta marattesca nella pittura romana del Settecento e il suo tramonto, Steffi Roettgen. - La cappella Alaleona in Sant’Isidoro. Maratti, Bellori e l’inizio di «un virtuoso legame di amicizia», Stefan Albl. - Lances, Clouds, Salvific Action: Maratti’s Artistic Grandchildren and the Immaculate Conception, Peter Björn Kerber. - A late Maratti painting refound, Wolfgang Prohaska. - I Corsini e la fortuna di Carlo Maratti, Silvia Pedone .- Maratti e Firenze, Novella Barbolani di Montauto .- Maratti, Guidi e Passeri. Contaminazioni tra pittura e scultura sul finire del Seicento a Roma, Cristiano Giometti .- Carlo Maratti «Ultimo dei Romani» nella letteratura artistica del secondo Settecento, Liliana Barroero. - Die Zeichnungen des Carlo Maratti, Berrettoni, Calandrucci, Chiari, De’Pietri, Melchiorri und Vieira in der Sammlung der Kunstakademie amMuseum Kunstpalast zu Düsseldorf, Sonja Brink. - Giovanni Paolo Melchiorri, artista dimenticato tra gli allievi di Maratti, Simonetta Prosperi Valenti Rodinò. - Einige Bemerkungen zu Agostino Masucci, Stefan Morét. - «The Thought is Delicious». Maratti e i collezionisti inglesi di disegni, Francesco Grisolia. - La tecnica pittorica di Carlo Maratti. Spunti di riflessione dai dipinti della Galleria Corsini, Claudio Falcucci e Flaminia Franco. - Roma, Santa Maria del Popolo, cappella Cybo, Carlo Maratti, Immacolata Concezione con i santi Giovanni Evangelista, Agostino, Gregorio e Giovanni Crisostomo. Note di tecnica esecutiva, Carlo Giantomassi. – Apparati - Indice dei nomintroduzione, Liliana Barroero, Simonetta Prosperi Valenti Rodinò, Sebastian Schütze. - Andrea Sacchi and Carlo Maratti, 1630 to 1660, Ann Sutherland Harris. - I caratteri della scuola romana in Maratti e in Bellori, Silvia Ginzburg. - Carlo Maratti e la scultura, Jennifer Montagu. - Maratti, Bellori e l’affresco della Clemenza in Palazzo Altieri, Sabrina Leps. - Maratti e il ‘primato del disegno’: il caso di Palazzo Altieri, Simonetta Prosperi Valenti Rodinò. - Carlo Maratti per Palazzo Altieri: disegni e modelli, a cura di Simonetta Prosperi Valenti Rodinò. - Carlo Maratti e l’Inghilterra, Stella Rudolph. - Carlo Maratti e la Spagna, Manuela B. Mena Marqués., Carlo Maratti et les Français, Stéphane Loire. - Diffusione del modello Maratti nei Paesi del Nord Europa: il caso di Hinrich Krock, Ursula Verena Fischer Pace. - Maratti drawings related to prints in Haarlem and elsewhere, Carel van Tuyll van Serooskerken .- Carlo Maratti e gli Apostoli Barberini, Anna Lo Bianco. - Maratti e i suoi incisori a Roma nel suo tempo, Evelina Borea .- Maratti e l’Accademia di San Luca, Angela Cipriani .- Maratti e la ‘questione’ del mercato dell’arte, Paolo Coen .- L’Accademia Pallavicini, incompiuta costruzione di un tempio marattesco - Gonzalo Zolle Betegón. - Su Carlo e Faustina Maratti: Disfilo e Aglauro in Arcadia, Stefano Cracolici.