SCHEDA

L’OPERA

Giorgio Muratore è stato una figura centrale, non solo per l’architettura, ma più in generale nel panorama culturale italiano. La giornata di studio che si è tenuta a Roma il 18 ottobre 2017, a pochi mesi dalla sua scomparsa, ha voluto omaggiarlo prendendo spunto dai suoi innumerevoli interessi di architetto, docente e intellettuale. Il risultato sono state quattro diverse sessioni tematiche ognuna delle quali ha ospitato un ricco susseguirsi di testimonianze e approfondimenti. Questo volume raccoglie i resoconti e le parole che hanno ricordato temi e momenti dell’architettura italiana dagli anni Settanta a oggi, dei quali Muratore è stato non solo partecipe ma protagonista attivo sia nel dibattito che soprattutto nella difesa, instancabile, del patrimonio del Novecento. La storia personale di Giorgio Muratore nel campo dell’editoria è stata ripercorsa a partire dalle vicende redazionali di «Controspazio» e di «Casabella» fino alla redazione delle Guide e gli Annuari dell’architettura italiana e alle ultime esperienze di editoria informatizzata Architel e Archiwatch. Della sua lunga esperienza didattica, svolta in varie università italiane e straniere ma soprattutto nella Facoltà di Roma, hanno dato testimonianza colleghi e allievi, che sotto la sua guida hanno ‘riscoperto’ architetti poco noti o tematiche generalmente trascurate dalla storiografia ufficiale. Quindi la tutela dell’architettura del Novecento che ha rappresentato un ambito in cui si è concentrato il suo impegno sotto forma di ‘battaglie’ per la salvaguardia di cinematografi, fabbriche dismesse, Case del fascio in città di provincia, edifici di architetti poco noti. Nell’ultima sezione sono stati ricordati gli studi sulle città pontine e sull’E42 e la sua profonda conoscenza di Roma moderna e della sua architettura. È proprio sulla base di queste tematiche che si è costituito il Centro Studi Giorgio Muratore - Osservatorio Sull’Architettura, struttura già ideata dallo stesso Muratore per portare a compimento e valorizzare la grande quantità di studi avviati e di materiali accumulati. Il Centro Studi si propone pertanto di ospitare ricerche e studi sull’architettura italiana e romana, moderna e contemporanea, con particolare riguardo a quelli che possano contribuire alla costruzione di un’inedita storia dell’architettura e della città.

SOMMARIO

Il Centro Studi Giorgio Muratore, Clementina Barucci, Oliva Muratore, Saveria Muratore – PRESENTAZIONI - Anna Maria Giovenale, Preside della Facoltà di Architettura, Sapienza Università di Roma - Carlo Bianchini, Direttore del Dipartimento di Storia disegno e restauro dell’architettura - Orazio Carpenzano, Direttore del Dipartimento di Architettura e Progetto - Alessandra Capuano, Presidente dell’Area Didattica 1 – L’EDITORIA. L’ARCHITETTURA PUBBLICATA - Introduzione, Augusto Roca de Amicis - Un ricordo di Giorgio dagli anni di «Controspazio», Paolo Portoghesi - La Clear, Nicola Di Battista - La AAM e l’ambiente romano degli ultimi anni Settanta, Francesco Moschini - Giorgio Muratore nella redazione di «Casabella», Angelo Villa - Guida all’architettura moderna. Italia. Gli ultimi trent’anni, Alessandra Capuano - Archiwatch, Eleonora Carrano – DALLA FORMAZIONE ALL’INSEGNAMENTO - Esperienze condivise, Marco Petreschi - A scuola da Giorgio Muratore. Maria Cristiana Costanzo - Dalla didattica alla ricerca, Luca Arcangeli - Le tesi sugli architetti “riscoperti”, Antonio Schiavo - L’esperienza didattica, Andrea Bentivegna – LA TUTELA DELL’ARCHITETTURA DAL NOVECENTO - Introduzione, Paolo Conti - La mostra I cinema nella città, Roberto Veneziani - Il contributo di Giorgio Muratore alla conoscenza del patrimonio architettonico moderno, Rosalia Vittorini - Riflessioni sulle lacune e i vuoti urbani di Roma negli “Anni della Ricostruzione”, Daniela Esposito - La vicenda di Tor di Valle, Carlo Severati, Clara Lafuente - Le battaglie di Giorgio, Mauro Saito - Un architetto uno scultore e un deputato a via Pisanelli 40, Maria Paola Maino – L’ARCHITETTURA ITALIANA - Roma/amor, Mario Lupano - Sabaudia, Littoria, Aprilia e i cantanti, Antonio Pennacchi - Studiando l’EUR, Antonella Greco - Giorgio Muratore e l’arte della critica, Franco Purini - Il disegno di Giorgio, Franz Prati - Oltre l’architettura, Pino Pasquali - L’ultima Scuola Romana, Jacopo Costanzo - Balla a Roma, Ester Coen, Ritratto di Giorgio, Emilio Battisti - Un’amicizia, Luisa Gentile – Pubblicazioni di Giorgio Muratore, a cura di Gloria Valentini - Indice dei nomi